top of page
Dergano Tecnomagica, sfondo.jpg

Dergano Tecnomagica

DustyEye - Dergano Tecnomagica, Titolo2.png

Tecnomagia: pratica in uso a partire dalla seconda metà del XXIII secolo per mediare la comunicazione tra Inconsci Collettivi. Secondo differenti prospettive invece, il dialogo tecnomagico ha origine agli albori del Pluritempo stesso, ma nel corso del XXIII secolo s'intensifica il flusso tra Sapiens e Macchina.”

 

Tratto dal Dizionario delle Discipline Ibride, sedicesima edizione riveduta ed estesa, anno 2753

a cura

DustyEye - Apparato Assoluto - Logo.png

con il sostegno di

Logo CSM900.png
Logo DETA.png

media partner

Logo Deragno.Milano.png
Itinerario.png

Per vedere le opere è necessario passeggiare per Dergano, di seguito i link a tutte le tappe e qualche breve anticipazione…

…ma se preferisci un tour guidato che include anche una visita al CRONOSTUDIO scrivi a info@dustyeye.com

DerganoTecnomagica - DustyEye - G - Piante e Vino.png

Partenza d’obbligo su piazza Dergano con G - Piante e Vino, un polo tecnomagico nonché sede di una collezione corale di artisti coinvolti nella rassegna Dergano Tecnomagica.

DerganoTecnomagica - DustyEye - La Carrocciaia.png

Poi La Cartociaia, la cartoleria di Dergano affacciata alla tecnopiazza senza nome dove crescono tre querce colossali. Qui un poster di Ivan Hurricane.

DerganoTecnomagica - DustyEye - Sartoria Sportiva.png

Sempre all’ombra delle tre tecnoquerce di Dergano, la storica Sartoria Sportiva Milano con un pezzo di Waro.

DerganoTecnomagica - DustyEye - Arcani.png

Guardati attorno, noterai i ventidue arcani realizzati da PAO sul altrettante tecnocabine dell’elettricità.

Dergano Tecnomagica - Schenck.png

Imboccata via Caianello, al tecnocrocevia, è consigliata la visita l’atelier di Stephanie Shenck.

DerganoTecnomagica - DustyEye - Mamusca.png

Gira l’angolo, vedrai subito le vetrine e le tende di Mamusca, tecnofulcro di aggregazione per Dergano, nonchè sede di una tela firmata da L.Elrah.

DerganoTecnomagica - DustyEye - Scamamù.png

Ancora qualche tecnopasso per entrare da Scamamù, molto più di una libreria. Tra i suoi scaffali il testo olografo di Mondo Senza Fine firmato da Alessandro Gori.

DerganoTecnomagica - DustyEye - Bocca della Verità.png

Si! A Dergano c’è anche una Bocca della Verità dalle origini quanto mai tecnoarcane.

DerganoTecnomagica - DustyEye - Mondo Esoterico.png

Non sarebbe Tecnomagia senza l’esoterismo di Mondo Esoterico, qui la combinazione di due lavori a opera di Gerlanda di Francia e Giorgio Finamore.

DerganoTecnomagica - DustyEye - Foto Pierre.png

Da Foto Pierre troverai esposto un rarissimo tecnoesemplare di banconota da 50 Ukron con difetto di stampa. Inoltre Rocco saprà raccontarti le origini tecnoarcane della Bocca della Verità di Dergano.

Dergano Tecnomagica - Area102.png

Per due pezzi della storica coppia d’artisti Renato Volpini e Paola Perusco, ci si spinge in Bovisa rispettivamente da Digital Area 102

Dergano Tecnomagica - Scudo Caffè.png

…e da Scudo Cafė. Le tecnovetrine sono confinanti.

DerganoTecnomagica - DustyEye - Antica Bottega del Caffè.png

Nell’insegna vedrai un triangolo e le sue vetrine sono orientate verso piazza Dergano, all'Antica Bottega del Caffè troverai una delle 444 entità tecnomediate da L.Elrah.

Dergano Tecnomagica - Edicola .png

Trionfale ingresso a Dergano con l’Edicola di via Livigno. Tra Dylan Dog, Gormiti e notizie fresche di giornata due tecnoentità mediate da L.Elrah.

DerganoTecnomagica - DustyEye - Parco Nicolò Savarino.png

Non puoi lasciare Dergano senza una passeggiata nel suo parco. È stato rilevato che uno dei suoi ceppi abbia le tipiche proprietà di un tecnoportale. Ti invitiamo a cercarlo.

DerganoTecnomagica - DustyEye - Fabios.png

Lungo via Livigno, Fabios telefonia con un tecnovolto realizzato da BITNB.

DerganoTecnomagica - DustyEye - Poison Vape.png

Prima di congedarci un’ultima tappa da Potion Vape esattamente all’uscita della tecnostazione di Dergano, qui due poster di Ivan Hurricane.

SUGGESTIONI DA UN FUTURO POSSIBILE

ovvero

COME UNA GIOVANE MENTE ARTIFICIALE PERCEPISCE IL GENIUS LOCI DI DERGANO 

bottom of page