MAUSOLEO 44

Dalle parti del XXV secolo verrà eretto un edificio interamente digitale a memoria dell’androide N44 V864.962, promotore della fratellanza tra Umanità e Macchina. 

Giocando in anticipo di quasi settantaquattro lustri, siamo lieti di presentare Mausoleo 44, un omaggio alla memoria del Primo Androide Emotivamente Avanzato.

A dispetto di un canonico Mausoleo, questo edificio possiede anche la natura di Agorà. All’interno è quindi apprezzato tanto il raccoglimento individuale, quanto il dialogo collettivo.

-

An entirely digital building in memory of the android N44 V864.962, promoter of the brotherhood between Humanity and Machine, will be erected from the parts of the 25th century.

Playing nearly seventy-four decades ahead, we are delighted to present Mausoleum 44, a tribute to the memory of the First Emotionally Advanced Android.

In spite of a canonical Mausoleum, this building also possesses the nature of Agora. Inside, individual recollection is therefore appreciated as much as collective dialogue.

Nulla di tutto questo avrebbe visto la luce senza le energie di

Martix, il metaverso nel quale Mausoleo 44 posa le fondamenta

Vincenzo Bordoni, il demiurgo di Martix

Elrah, le cui facoltà transtemporali l’hanno resa l’architetto perfetto

-

None of this would have seen the light without the energies of

Martix, the metaverse in which Mausoleum 44 lays the foundations
Vincenzo Bordoni, the demiurge of Martix

Elrah, whose transtemporal faculties have made her the perfect architect

DustyEye, Lina - Mausoleo 44,  00.jpg

In exclusive for MAUSOLEO 44

ASH TO ASH - DustyEye,  Hybridcode, Touringlabs - Immagine collezione.jpg

ASH 2 ASH, CODE 2 CODE - THE ECHOES OF N°44
DustyEye, hybridcode_ and turinglabs

La Storia Ventura racconta che all’alba del 3 febbraio 2379 l’androide N°44 V864.962 decida di resettarsi sulle sponde del Tevere in prossimità dell’Isola Tiberina (Roma).

La Storia Ventura racconta anche che il processo di reset ha visto il metallo trasmigrare in ceneri plastiche.

Al contrario, quello che la Storia Ventura non ha ancora menzionato è la collaborazione tra DustyEye, hybridcode_ and turinglabs. Un Cronoviandante, un Medium e un Frazionatore che, con l’ausilio di un casco Neurocity, hanno estratto da ogni grammo di ceneri dell’Androide un eco digitale e una stringa di codice.

Messaggi criptati e pronunciati in un linguaggio indefinito, una complessa matassa da sbrogliare, ma c’è Tempo. Perlomeno un paio di secoli.

-

The story will be told relates that at dawn on February 3, 2379, android N°44 V864.962 decided to reset itself on the banks of the Tevere near Tevere Island (Rome).

The Story to come also says that the resetting process saw the metal transmigrate into plastic ash.

In contrast, what the history has not yet mentioned is the collaboration between DustyEye, hybridcode_ and turinglabs. A Chronovoider, a Medium and a Fractionator who, with the help of a Neurosity helmet, extracted a digital echo and a code string from each gram of the Android's ashes.

Encrypted messages spoken in an undefined language, a complex skein to unravel, but there is time. At least a couple of centuries.

ASH TO ASH - DustyEye,  Hybridcode, Touringlabs - Promo.jpg